sabato, Aprile 13, 2024

Wienerberger chiude il ’23 con fatturato di 4,2 mld

Data:

Share post:

Wienerberger comunica che le performnce sono state molto buone durante il difficile contesto di mercato del 2023. L’azienda, operativa nel mondo nella fornitura di soluzioni intelligenti per l’involucro edilizio e per le infrastrutture, sottolinea che l’anno ha soddisfatto le sue aspettative sovraperformando i suoi mercati e, dopo l’anno record 2022, ha generato un Ebitda operativo di 811 milioni di euro e un fatturato di 4,2 miliardi di euro.

Questo risultato è stato ottenuto principalmente grazie all’aumento delle attività nel settore delle infrastrutture (attività di tubazioni per la gestione dell’energia e dell’acqua) e nel segmento delle ristrutturazioni. Tuttavia, il segmento delle nuove costruzioni, soprattutto in Europa, ha registrato forti cali a causa dei tassi di interesse e di inflazione significativamente più elevati. Il Nord America, invece, si è dimostrato più resiliente e ha fornito un solido contributo agli utili.

“Nel 2023 Wienerberger ha sovraperformato ancora una volta i suoi mercati e ha mantenuto con successo la sua posizione generando un EBITDA operativo di 811 milioni di euro, in linea con le aspettative. In termini di resilienza, ci siamo concentrati su un portafoglio equilibrato espandendo i segmenti delle ristrutturazioni e delle infrastrutture. Inoltre, la nostra gestione proattiva dei costi, l’innovazione e l’ampia diversificazione nelle nuove costruzioni ecologiche nelle ristrutturazioni ad alta efficienza energetica, nonché nella gestione dell’acqua e dell’energia, stanno dando i loro frutti. Offrendo alloggi a prezzi accessibili, migliorando continuamente la qualità della vita delle persone e rispondendo in modo efficiente alle sfide del cambiamento climatico e ai suoi effetti. Wienerberger diventa parte della soluzione e diventa ancora più sostenibile e di successo”, afferma Heimo Scheuch, ceo di Wienerberger Ag.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Calendario eventi

Ultimi articoli

Related articles

Case Green Ue, Albertini Petroni: “Il costo dell’efficientamento non ricada su famiglie o erario”

Il presidente di Confindustria Assoimmobiliare, Davide Albertini Petroni, ha commentato la chiusura dell'iter legislativo della direttiva europea Case...

Aggiornati a Milano gli oneri di urbanizzazione per l’edilizia convenzionata

E' stata pubblicata sull'Albo pretorio del Comune di Milano la determina dirigenziale della Direzione Casa, n. 2769 del...

Assistal – Confindustria sul Superbonus: “A rischio cantieri già avviati e obiettivi di efficientamento energetico voluti dal Pniec”

In materia di Superbonus il governo ha emanato un DL che modifica la disciplina dei crediti d'imposta e...

L’inflazione si riduce e la Bce mantiene i tassi invariati

Il consiglio direttivo ha deciso oggi di mantenere invariati i tre tassi di interesse di riferimento della Bce....