lunedì, Aprile 15, 2024

L’Ue annuncia le 100 “Città intelligenti e a impatto zero” entro il 2030

Data:

Share post:

Ispirate in parte alla missione Apollo 11, quella che ha portato l’uomo sulla Luna, le EU Mission vogliono rispondere a grandi sfide sociali, tra cui: adattarsi ai cambiamenti climatici; vivere in città più verdi; assicurare la salute dei suoli per tutelare quella di alimenti, persone, natura e clima.

Le città coprono circa il 3% del territorio terrestre ma producono oltre il 70% delle emissioni di gas a effetto serra. In Europa si stima che entro il 2050 quasi l’85% della popolazione vivrà in aree urbane. Ecco perché l’attuale emergenza climatica deve essere affrontata nelle città e da coloro che le abitano.

Il Mission Board per le “Città intelligenti e a impatto climatico zero” ha individuato come scopo quello di raggiungere il numero di 100 città a impatto climatico zero entro il 2030, facendone poli di sperimentazione e innovazione che servano di riferimento per tutte le altre. Ognuna delle 100 città che hanno accettato la missione sottoscrive un “Climate City Contract”, contratto adattato alle realtà locali messo a punto in esito a un processo di co-creazione in modo da raccogliere le voci di tutti, a tutti i livelli.

Si può diventare artefici del cambiamento attraverso iniziative dal basso, l’innovazione e nuove forme di governance. Gli obiettivi della missione comprendono la promozione di una transizione giusta per migliorare la salute e il benessere delle persone e per apportare molti vantaggi aggiuntivi a tale processo, come una migliore qualità dell’aria, la creazione di posti di lavoro e stili di vita più sani.

Info EU Mission 100 Cities.

di Danilo Premoli – Office Observer
Archivio Architettura

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Calendario eventi

Ultimi articoli

Related articles

Dea capital Re vende immobile a uso commerciale a Roma, i legali nel deal

Simmons & Simmons ha assistito il Fondo Alpha, fondo di investimento alternativo immobiliare quotato sul segmento MIV di...

Kryalos chiude il ’23 con risultato netto di 13,2 mln

Il Cda di Kryalos Sgr  ha approvato il progetto di bilancio al 31 dicembre 2023. La società, che dal...

Autoconsumo collettivo e comunità energetiche possono contribuire alla sicurezza della disponibilità di energia

Autoconsumo collettivo e comunità energetiche possono dare un contributo non solo alla decarbonizzazione del parco immobiliare, ma anche...

Cauti, entusiasti o contrari: sulle Case green i commenti si dividono

Il consiglio Ue, con 20 voti favorevoli, l'astensione di Repubblica Ceca, Croazia, Polonia, Svezia e Slovacchia e il...