Il Gruppo Uvet acquisisce il tour operator Settemari

Data:

Il Gruppo Uvet, polo italiano leader nel settore del turismo, ha acquisito il 100% di Settemari Spa, Tour Operator attivo in Italia dal 1982, con un fatturato di circa 75 milioni di euro.

Settemari ha ceduto il ramo di azienda inerente l’attività di tour operator (marchi Settemari e Amo il Mondo) a Settemari Srl detenuta al 100% da Uvet.

Settemari, nato a Torino 35 anni fa, è specializzato nella creazione e commercializzazione di pacchetti turistici, distribuiti da migliaia di agenzie su scala nazionale, e rappresenta una delle principali realtà italiane impegnate nell’outgoing e tra i soggetti che nell’ambito del Tour Operating producono i numeri maggiori nella creazione di pacchetti vacanze taylor made. Il Tour Operator conta attualmente circa 80 fra dipendenti e venditori, operativi su tutto il territorio nazionale.

Uvet metterà a servizio del progetto Settemari la propria piattaforma tecnologica, la forza nella distribuzione ed una visione strategica per fornire nuova linfa vitale al mercato, al settore e anche a tutte le Agenzie.

Hanno assistito il venditore lo Studio CMFC di Torino, nella persona del partner Emanuele Chieli, e lo Studio Tosetto, Weigmann e Associati, nella persona del partner Fabrizio Tarocco.

Il compratore è stato assistito dallo Studio Battaini e dallo Studio Girolami e Associati.

Professionisti coinvolti: Emanuele Chieli – CMFC Chieli Motta Forte Chieli; Fabrizio Tarocco – Tosetto Weigmann & Associati;

Studi legali: CMFC Chieli Motta Forte Chieli; Tosetto Weigmann & Associati;

Clienti: Settemari S.p.A.;

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Calendario eventi

Ultimi articoli

Related articles

Tasso di sforzo: affitti al 30,1% e acquisti al 19,5% nel 2024

Nel secondo trimestre del 2024, il tasso di sforzo per gli affitti è salito del 2,6%, passando dal...

Bei finanzia Prysmian con 450 milioni per la transizione energetica europea

La Banca Europea per gli investimenti (Bei) ha siglato un accordo di finanziamento da 450 milioni di euro...

Nel primo semestre i consumi languono e perdono lo 0,5% in valore

Nel primo semestre 2024 i consumi languono e archiviano i primi 6 mesi dell’anno con un -0,5%, leggermente al...

Aruba riattiva centrale idroelettrica a Melegnano

Aruba ha riattivato una centrale idroelettrica a Melegnano, collocata all'interno della stessa area in cui l'azienda possiede già...