DoveVivo completa la raccolta in fundrasing

Data:


Lo studio legale Gattai, Minoli, Agostinelli & Partners ha assistito DoveVivo nell’operazione, mentre BonelliErede ha agito per Tikehau Capital.

La società DoveVivo, specializzata nell’affitto in condivisione a studenti e giovani lavoratori, ha completato il processo di raccolta di nuove risorse superando i 72 milioni di euro, di cui 50 milioni in equity e 22,5 milioni in linee di credito.

DoveVivo è la prima e più grande co-living company italiana, pioniera di un nuovo modello abitativo vantaggioso per proprietari e inquilini: ai primi, offre un servizio di gestione e valorizzazione immobiliare che massimizza il profitto nel lungo termine, riducendo al minimo rischi e oneri; ai secondi, principalmente studenti e giovani professionisti, offre la possibilità di vivere in una community che riconosce in DoveVivo un punto di riferimento per vivere in città, permettendo di concentrarsi su studio e lavoro.

Al finanziamento hanno partecipato illimity bank, che ha garantito la linea di credito per 22,5 milioni, Tikehau Capital, attraverso il suo fondo Tikehau Growth Equity II, quale anchor investor con un investimento di 29 milioni, assieme con ISA — Istituto Atesino di Sviluppo — e Seac Fin per 7 milioni totali.

I restanti 12 milioni arrivano da DV Holding, holding company dei due fondatori Valerio Fonseca e William Maggio, che continueranno a guidare la società, mentre il team della società digitale ha investito fino a 500mila euro.

A seguito del fundraising, DV holding è azionista di maggioranza con il 61%, seguito da Tikehau (19%), ISA (5%) e il resto del capitale diviso tra gli altri investitori, dipendenti e business angels ( 15%).

Con queste risorse DoveVivo – per tre anni inclusa nel FT1000 ranking delle società europee che crescono di più con oltre il 40% in più di volume d’affari negli ultimi cinque anni – intende proseguire il suo sviluppo internazionale con lo scopo di diventare un player chiave nel co-living in Europa per studenti e giovani lavoratori. La crescita, che sarà sia organica sia tramite m&a, riguarderà nel dettaglio il real estate, lo sviluppo di nuove linee di business fra cui lo student housing e l’internazionalizzazione. L’obiettivo finale è raggiungere un giro d’affari di 150 milioni al 2023 dagli oltre 21 milioni nel 2018.

Gattai, Minoli, Agostinelli & Partners ha fornito assistenza a DoveVivo nell’operazione con un team guidato da Alessandro Dolce, e il consulente fiscale Alberto Picariello.

Tikehau Capital è stata assistita dallo studio BonelliErede con il team guidato da Eliana Catalano.

Professionisti coinvolti: Eliana Catalano – BonelliErede; Alessandro Dolce – Gattai Minoli Agostinelli & Partners;

Studi Legali: BonelliErede; Gattai Minoli Agostinelli & Partners;

Clienti: DoveVivo S.p.A.; Tikehau Capital Partners;

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Calendario eventi

Ultimi articoli

Related articles

A Parma un nuovo progetto di student housing da 140 posti letto

Dopo Napoli e Padova il fondo per lo student housing iGeneration, gestito da Investire sgr (Gruppo Banca Finnat)...

Svicom acquisisce un ramo d’azienda ed entra nel social housing

Diversificazione degli asset, innovazione e digitalizzazione. Dopo l’ingresso nel living con focus sul luxury, la proptech company Svicom...

Verona: il mercato immobiliare è in lieve aumento

La città di Verona ha messo a segno, nel secondo semestre del 2023, un lieve aumento dei prezzi...

Il Gran Shopping Molfetta premiato per l’intrattenimento ai Cncc Italy Awards 2024

Un piccolo grande progetto nel mondo dell'intrattenimento e per i giovani. Oltre a mantenere alta e costantemente aggiornata...