lunedì, Aprile 22, 2024

Bussetto nuovo presidente Anie

Data:

Share post:

L’assemblea dei soci di Federazione Anie ha eletto Giuliano Busetto alla guida della federazione per il quadriennio 2016-2020. Assieme a lui una squadra di cinque vicepresidenti.

Federazione Anie conta oltre 1.200 aziende associate, riunite in 14 associazioni, con un fatturato aggregato pari a 54 miliardi di euro, di cui 29 miliardi di esportazioni, e 410mila addetti.

Anie rappresenta le tecnologie abilitanti per consentire la digitalizzazione delle imprese manifatturiere e traguardare l’evoluzione verso la Quarta Rivoluzione Industriale (Industria 4.0)

Giuliano Busetto, neopresidente Anie: “Nel mio programma di presidenza ho individuato tre temi strategici, le infrastrutture intelligenti, l’energia e la ditigalizzazione del manifatturiero. Questi elementi se ben indirizzati, sono convinto che possano rappresentare tre driver di crescita perché aprono a mercati dalle grandi prospettive. Se sapremo ben indirizzare le opportunità di fronte a noi accresceremo il ruolo di Anie come autorevole interlocutore, punto di riferimento per mercato e istituzioni. A noi il compito di cogliere le sfide del momento e intraprenderlo con determinazione e ingegno”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Calendario eventi

Ultimi articoli

Related articles

La Design Week ha fatto il pieno anche nel 2024

Si è conclusa con grande successo di partecipazione e di visitatori l’edizione 2024 della Milano Design Week: la...

Scenari Immobiliari e Fs Sistemi Urbani presentano “La Napoli che verrà”

Scenari immobiliari e Fs sistemi urbani presentano "La Napoli che verrà", che si terrà mercoledì 24 aprile 2024 ore...

Per le infrastrutture nel retail fondamentale la coerenza tra i canali

Nello scenario dinamico della vendita al dettaglio, la richiesta di trasformazione non è solo una tendenza, ma una...

Gli studi nel piano di ristrutturazione di Worldwide hotel link

Il Tribunale di Venezia ha omologato, con sentenza del 19 aprile 2024, previo parere favorevole del commissario giudiziale...