lunedì, Aprile 22, 2024

Beni Stabili lancia buy back su bond convertibile da 270 mln

Data:

Share post:

Beni Stabili ha lanciato un’offerta di riacquisto in contanti sul proprio bond convertibile in circolazione aprile 2019 cedola 2,625% da 270 milioni di euro. Lo annuncia una nota della società di investimento immobiliare quotata (Siiq), spiegando che il buyback verrà finanziata tramite “una linea di credito disponibile”.

L’operazione, si legge nella nota, rientra nella strategia di liability management dell’azienda, “volta ad ottimizzare le fonti di finanziamento al fine di ridurne il costo medio e di mitigare, nel contempo, il potenziale rischio di diluizione”.

Nel dettaglio, la società ha presentato un invito ad offrire le proprie obbligazioni, per un importo massimo di 270 milioni, per l’acquisto in contanti da parte di Beni Stabili ad un prezzo che sarà determinato dalla procedura d’offerta di vendita competitiva. Pertanto il prezzo di riacquisto varierà tra un minimo di 109,50 e un massimo di 110,00. L’offerta di riacquisto termina oggi pomeriggio alle 17,30 ora italiana, salvo chiusura anticipata o estensione. Il regolamento è previsto in data 6 marzo. L’operazione è gestita da Bnp Paribas.

Alle ore 9,35 a Piazza Affari il titolo Beni Stabili sale di circa il 4,6% a 0,5845 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Calendario eventi

Ultimi articoli

Related articles

La Design Week ha fatto il pieno anche nel 2024

Si è conclusa con grande successo di partecipazione e di visitatori l’edizione 2024 della Milano Design Week: la...

Scenari Immobiliari e Fs Sistemi Urbani presentano “La Napoli che verrà”

Scenari immobiliari e Fs sistemi urbani presentano "La Napoli che verrà", che si terrà mercoledì 24 aprile 2024 ore...

Per le infrastrutture nel retail fondamentale la coerenza tra i canali

Nello scenario dinamico della vendita al dettaglio, la richiesta di trasformazione non è solo una tendenza, ma una...

Gli studi nel piano di ristrutturazione di Worldwide hotel link

Il Tribunale di Venezia ha omologato, con sentenza del 19 aprile 2024, previo parere favorevole del commissario giudiziale...